Reggio, i consiglieri di Forza Italia: “dimissioni forzate di Occhiuto? Vergogna per l’ipocrisia politica del centrosinistra”

Occhiuto (3)“Il sindaco Occhiuto a Cosenza non ha perso. Assistiamo all’ennesima scelta scellerata di un governo di centrosinistra in estrema difficoltà che trova giovamento in qualche anima vagante di centrodestra, scontenta, all’interno del contesto cosentino. Da amministratori in seno al consiglio comunale di Reggio Calabria siamo a conoscenza delle serie problematiche che caratterizzano un governo che sta regalando dispiaceri anche a livello regionale; le logiche della vecchia politica possono soddisfare, momentaneamente, gli intrallazzi di palazzo ma non il cittadino, unico e solo a farne le spese”, affermano i consiglieri comunali di Forza Italia Antonino Maiolino, Mary Caracciolo, Luigi Dattola, Giuseppe D’Ascoli, Antonino, Matalone, Antonio Pizzimenti. “Sottolineando la nostra solidarietà nei confronti di Occhiuto -proseguono- mettiamo in evidenza l’ipocrisia politica di questi soggetti ai quali poco importa della difficoltà che andrà a caratterizzare il contesto cosentino e tutti gli enti locali. Il commissario che traghetterà Cosenza alle prossime elezioni sicuramente non gioverà alla velocizzazione dell’iter burocratico per tutte le manovre avviate dall’Amministrazione Occhiuto; il sindaco – concludono- ha fatto molto per Cosenza e il cittadino lo sa, non sarà sicuramente una manovra indecente a cancellare la vera politica eletta dal popolo”.