Reggio, H&M inaugura il 1° aprile? E’ l’ultima bufala che corre su facebook. La trattativa s’è conclusa (male) nel 2014

H&M apre a Reggio: la bufala che spopola su facebook

h&mDa diversi giorni su facebook molti utenti reggini ricevono l’invito di partecipare all’inaugurazione di un nuovo punto vendita del marchio H&M a Reggio Calabria. La notizia è falsa: si tratta di una bufala. Il 1° aprile non ci sarà alcuna inaugurazione: il noto marchio di abbigliamento molto noto e seguito da donne e uomini di tutte le fasce di età sta valutando da anni l’apertura di un punto vendita in riva allo Stretto, sponda calabrese, ma ancora non c’è nulla di concreto.

L’operazione era stata vicinissima a concretizzarsi nel 2014, quando la società aveva trovato un accordo per l’apertura del negozio presso una palazzina del corso Garibaldi nei pressi del Tapis Roulant, nella zona più elegante e pregiata del centro storico. Ma dopo alcuni rilievi dello stabile, i responsabili del noto marchio decidevano di cambiare location. Per la cronaca, si trattava proprio della zona in cui lo scorso 26 dicembre si sono staccati grossi pezzi di cornicione colpendo una ragazza.

Successivamente c’era stato un interessamento per il palazzo dove sorgeva il negozio “Foti G.”, accanto alla boutique “After Fashion”, ma poi non se n’è fatto nulla e in quel punto ha aperto Terranova. Le trattative per portare H&M a Reggio, quindi, si sono arenate un anno e mezzo fa e al momento nulla si muove. La stessa società conferma a StrettoWeb che l’evento pubblicato su facebook è una bufala. Nell’evento creato appositamente su facebook si legge: ”Ci siamo! Finalmente H&M apre a Reggio Calabria ed è lieta di invitarvi all’Opening Party il giorno dell’inaugurazione. Per essere inseriti in lista cliccare “parteciperò” e condividere l’evento!“. Prematuro parlare di “pesce d’aprile”, anche se la data indicata è proprio il 1° aprile a cui però mancano ancora due mesi: la tradizione del pesce d’aprile prevede scherzi (anche mediatici! Figuriamoci social…) da mettere in atto però il 1° aprile, e non da anticipare a mesi prima con riferimento a quella data. Più che una burla fatta male, si tratta di una vera e propria bufala che sta facendo illudere molti amanti dello shopping e del noto marchio H&M.