Reggio: detenzione abusiva di armi clandestine e ricettazione, un arresto [NOME e FOTO]

Dovrà scontare una pena di 3 anni di reclusione in quanto riconosciuto colpevole di detenzione abusiva di armi clandestine e ricettazione, per fatti avvenuti a Siderno nel 2006

CarabinieriNella tarda serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Siderno hanno tratto in arresto Filippone Francesco, 35enne del posto, già sorvegliato speciale di P.S., in quanto destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte D’Appello di Reggio Calabria – Ufficio Esecuzioni Penali.

Filippone Francesco

Filippone Francesco

L’arrestato, dopo la notifica del provvedimento, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Locri dove dovrà scontare una pena di 3 anni di reclusione in quanto riconosciuto colpevole di detenzione abusiva di armi clandestine e ricettazione, per fatti avvenuti a Siderno nel 2006.