Reggio: continuano i furti in appartamento nella zona nord della città

Ancora furti in appartamenti a Reggio

Ladri-dappartamentoUn lettore di StrettoWeb ci scrive indignato per l’enorme stato di paura in cui vivono gli abitanti della zona nord di Reggio a causa dei furti in appartamento che stanno diventando sempre più frequenti.

Buonasera, chi vi scrive è un cittadino di Catona, periferia nord di Reggio Calabria e lo fa perché come scritto nell’oggetto della mail, siamo arrivati alla fine. Infatti oggi in pieno giorno e precisamente tra le 11 e le 12, dei balordi sono entrati in un appartamento di via Romana all’interno di un complesso residenziale abitato da circa 80 famiglie. Hanno agito in totale tranquillità scassinando una porta blindata e mettendo sotto-sopra un intero appartamento di due persone anziane che fortunatamente non erano in casa al momento del furto. Non si è più liberi di stare a casa ne tantomeno, come già detto altre volte, per le nostre donne e persone anziane che abitano a Catona andare a fare la spesa senza doversi preoccupare di essere rapinate o scippate con conseguenze più gravi (come già accaduto)”.

Questa ennesima storia di ordinaria follia ha stancato i cittadini onesti di questa periferia che dovrebbe essere un fiore all’occhiello di Reggio Calabria, ma che da qualche tempo vive nel degrado e con continui rischi di sicurezza. Gli abitanti non si sentono più al sicuro e state certi che prima o poi ci sarà una ribellione di tutti contro il vero problema che ormai da anni è sotto gli occhi di tutti. Secondo voi se lo stato non riesce a fare nulla come si dovrà comportare il singolo cittadino? Dobbiamo fare come in America ed avere una pistola in ogni singola casa? Dove andremo a finire…. Scusate per lo sfogo!!! Un Cittadino stanco di Catona“.