Reggio, concerto dei Negramaro: la Esse Concerti diffida chiunque applichi maggiorazione ai biglietti

negramaroLa Esse Concerti srl comunica che, in seguito a varie segnalazioni di utenti, è venuta a conoscenza della maggiorazione di alcuni punti vendita autorizzati di Euro 2,00 sui biglietti emessi con regolare scontrino fiscale per il concerto dei Negramaro in programma l’8 di Maggio al PalaCalafiore di Pentimele di Reggio Calabria. Questo ulteriore sovrapprezzo per ogni biglietto venduto risulta assolutamente illegale. La maggiorazione infatti, è vietata in quanto l’acquirente non può apprendere dall’organizzatore un prezzo e poi trovarne altri nei punti vendita ufficiali. Pertanto, la Esse Concerti srl invita gli spettatori a contattare subito le autorità competenti qualora dovessero imbattersi in tale maggiorazione di prezzo.  “E’ una cosa gravissima sapere che qualcuno faccia impropriamente un ulteriore addebito sul prezzo del biglietto già stabilito e una qualsiasi maggiorazione applicata nei punti vendita ufficiali non è assolutamente consentita soprattutto se l’organizzatore non è d’accordo o, addirittura, informato – ci tiene a precisare il promoter Scordo – Inoltre, tali maggiorazioni devono essere applicate esclusivamente in caso di forniture di eventuali servizi accessori, vedi spedizioni o vendite online; giammai come ulteriore aumento del prezzo del biglietto nei punti vendita ufficiali, il cui aggio è incluso nel diritto di prevendita prestabilito (non superiore al 15% del biglietto). Quindi, si tratta, a tutti gli effetti, di una truffa ad organizzatori, pubblico e Siae”. La Esse Concerti srl diffida quindi chiunque si assume la responsabilità di applicare la maggiorazione e invita i clienti a rivolgersi subito alla Guardia di Finanza, cosa che presto potrebbe fare anche la stessa società organizzatrice dell’evento a Reggio Calabria.