Reggio, ciclone Zissi: anche operai ex Multiservizi aderiscono spontaneamente ai lavori per le verifiche dopo la tempesta

Gli operai ex multiservizi hanno dato la loro adesione spontanea per ripulire le strade da detriti e rami

albero caduto via marina (4)A seguito del forte vento di scirocco che nella giornata di domenica si è abbattuto sulla città, il Sindaco Falcomatà ha disposto interventi su tutto il territorio comunale che saranno eseguiti dalla Polizia Municipale, dalla Protezione Civile e dai Vigili del Fuoco per verificare i danni causati dal ciclone Zissi per garantire la messa in sicurezza delle scuole eventualmente danneggiate e la viabilità cittadina. A queste operazioni hanno dato la loro adesione spontanea alcuni operai della ex multiservizi i quali, coordinati dai servizi tecnici comunali, saranno impegnati negli interventi mirati a liberare le strade cittadine da alberi divelti, rami e detriti vari che continuano a condizionare la viabilità. Soddisfazione, per la sensibilità dimostrata da parte di alcuni lavoratori della ex multiservizi e per la loro spontanea adesione all’attività predisposta dal Comune, è stata espressa dai consiglieri comunali Brunetti, Gangemi e Mauro.