Reggina, il DG Gabriele Martino inibito fino al 17 febbraio. Multa per la società

Il tecnico della Reggina Francesco Cozza non potrà schierare nel match contro il Lamezia, l’attaccante Tiboni, fermato per squalifica dal giudice sportivo, inibito fino al 17 febbraio il DG Gabriele Martino

gabriele martino (2)La Reggina è al lavoro per preparare il match contro il Lamezia, l’obiettivo della squadra di Cozza è quello di riscattare la doppia sconfitta consecutiva contro Leonfortese e Cavese e confermarsi in zona playoff. Il club amaranto non potrà contare sull’attaccante Christian Tiboni che, dopo aver recuperato dall’infortunio sarà costretto a saltare il match per squalifica. Inoltre il Giudice sportivo ha inflitto alla società un’ammenda di euro 800,00 “per avere i propri sostenitori, lanciato due fumogeni sul terreno di gioco causando l’interruzione del gioco, nonchè due petardi all’interno del settore loro riservato. Sanzione così determinata in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico impiegato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti”.

Infine inibizione sino al 17 febbraio 2016 per il DG della Reggina Gabriele Martino, allontanato dalla panchina in occasione della gara interna contro la Cavese “per avere rivolto espressioni irriguardose all’indirizzo degli Ufficiali di gara”.