Reati di abuso d’ufficio e violenza sessuale: un arresto nel reggino

Laureana di Borrello (RC): i Carabinieri traggono un arresto un 60enne  per reati di abuso d’ufficio e violenza sessuale

GIUSTO Camillo cl. '56 logoNella mattinata di ieri, i Carabinieri di Laureana di Borrello (RC) hanno tratto in arresto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Palmi (RC), Giusto Camillo Renato, di anni 60 da Rosarno, direttore dell’ufficio PP.TT. di Laureana di Borrello, ritenuto responsabile dei reati di abuso d’ufficio e violenza sessuale.

In particolare, l’attività d’indagine ha consentito di ricostruire come il Giusto, nell’anno 2014, in più circostanze, abusando del proprio ruolo, avrebbe con violenza costretto a subire atti sessualiuna donna con la quale era in contatto per ragioni professionali.