Provoca incidente e danni sulla SS106 nel reggino: aveva un tasso alcolemico cinque volte superiore al consentito

Un 38enne perdeva il controllo del mezzo sulla SS106 nel reggino uscendo dalla carreggiata e fermando la propria corsa all’interno di un piazzale privato, causando danni ad alcuni mezzi agricoli ivi parcheggiati, per un ammontare stimato in circa € 50.000

UbriacoNella giornata di ieri a Melito Porto Salvo (RC), i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà F.A.C., di anni 38 da Reggio Calabria, per guida in stato di ebbrezza alcolica, poiché, percorrendo a bordo della propria autovettura Citroen Picasso, la S.S. 106, all’altezza del comune di San Lorenzo Marina, perdeva il controllo del mezzo uscendo dalla carreggiata e fermando la propria corsa all’interno di un piazzale privato, causando danni ad alcuni mezzi agricoli ivi parcheggiati, per un ammontare stimato in circa € 50.000. Prefato, sottoposto ad accertamenti presso il locale Pronto Soccorso, veniva riscontrato con un tasso alcolemico cinque volte superiore al consentito.