Prezzi benzina, diesel e gpl: torna la stabilità sulla rete

Torna la stabilità sulla rete carburanti italiana per i prezzi di benzina, diesel e gpl

 sciopero-benzinai-confermato-per-l3911-12-e-13-dicembreStabile la rete carburanti italiana. I mercati internazionali ritrovano il segno meno dopo due sedute in aumento, e non si registrano oggi ritocchi dei prezzi raccomandati da parte delle compagnie. Sul territorio, si protrae la lieve tendenza alla discesa dei prezzi praticati in scia agli ultimi ribassi delle compagnie. In base all’elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della verde si attesta a 1,374 euro/litro, con i diversi marchi che vanno da 1,371 a 1,431 euro/litro (no-logo 1,358). Per il diesel si rileva invece un prezzo medio pari a 1,183 euro/litro, con le compagnie che passano da 1,184 a 1,225 euro/litro (no-logo a 1,163). Quanto al servito, per la benzina il prezzo medio praticato è di 1,471 euro/litro, con gli impianti colorati che vanno da 1,427 a 1,545 euro/litro (no-logo a 1,389), mentre per il diesel la media è a 1,283 euro/litro, con le compagnie da 1,237 a 1,350 euro/litro (no-logo a 1,196). Il Gpl, infine, va da 0,532 a 0,556 euro/litro (no-logo a 0,535).