Perù: morti 12 bambini a causa dei pipistrelli

Le autorità sanitarie peruviane hanno dichiarato lo stato di emergenza nella regione di Loreto, al confine con l’Ecuador

pipistrelloDodici bambini tra gli 8 e i 15 anni sono morti in Perù da settembre a febbraio a causa dei morsi dei pipistrelli vampiri che trasmettono il virus della rabbia. Lo rende noto il sito del “Theguardian.com”. Le autorità sanitarie peruviane hanno dichiarato lo stato di emergenza nella regione di Loreto, al confine con l’Ecuador.