Oggi il 1° anniversario dalla morte del giovane surfista Alberto Menegatti molto conosciuto a Reggio

Il giovane surfista era molto conosciuto negli ambienti sportivi di Reggio in quanto tesserato con il Magna Grecia Wind Club

Alberto Menegatti (2)Ricorre oggi il primo anniversario dalla morte del giovane Alberto Menegatti, il surfista 29enne trentino trovato morto a El Medano, sull’isola di Tenerife, dove il giovane si trovava per svolgere allenamenti.   Menegatti era conosciuto negli ambienti sportivi di Reggio in quanto tesserato con il Magna Grecia Wind Club per il quale aveva vinto diversi titoli nazionali e mondiali nelle stagioni passate, una sorta di reggino d’adozione. Alberto Menegatti era tra i più forti al mondo nella specialità dello slalom. Nel 2013 è diventato il primo italiano nella storia a laurearsi vicecampione mondiale, il primo azzurro a conquistare la vittoria in una tappa della Coppa del Mondo e anche il più giovane in assoluto. Quest’anno puntava al titolo iridato.