Messina, stato d’emergenza in provincia: 20 milioni per le alluvioni del 2015

L’Esecutivo mette mano al portafogli e stanzia i fondi per la porta orientale della Sicilia, per la provincia etnea e per Enna

tommaso curròVenti milioni di euro. A tanto dovrebbe ammontare lo stanziamento previsto dal Governo per il territorio della provincia di Messina, funestato dagli alluvioni fra settembre e novembre dell’anno passato. La somma andrà però divisa equamente con Catania e con Enna, le cui realtà non furono risparmiate dalle precipitazioni abbondanti. A darne notizia, esprimendo soddisfazione per il provvedimento, il parlamentare del Pd milazzese Tommaso Currò.