Messina, nasce il comitato referendario a favore della riforma costituzionale

L’onorevole Currò ha anticipato l’iniziativa: in settimana entrante sarà costituita la nuova organizzazione

tommaso curròL’esponente del Pd Tommaso Currò ha annunciato che nei prossimi giorni, in città, verrà costituito il comitato per il “Sì” alla riforma costituzionale targata Maria Elena Boschi. In previsione del referendum, dunque, l’establishment renziano ha dato mandato di muoversi sul territorio, non a caso Currò sottolinea la rilevanza “epocale” del nuovo dettato. I miglioramenti disposti dall’Esecutivo rappresenterebbero uno snellimento dell’iter legislativo corrispondente alle esigenze di un sistema che “ha sete di ammodernamento“. “L’architettura costituzionale e i principi ispiratori dei padri costituenti non vengono toccati – precisa ancora il parlamentare dem, ormai in piena campagna elettorale – ma anzi con la riforma potranno trovare un’attuazione più veloce“.