Messina, mense scolastiche: i revisori bloccano lo stanziamento dei fondi disposto dalla Giunta

Il servizio offerto agli studenti non può essere considerato essenziale: stop all’iniziativa dell’assessore Panarello

REFEZIONE SCOLASTICA NELLA SCUOLA ELEMENTARE, BAMBINI SI SERVONO DA SOLI, SELF SERVICE, MENSA SCOLASTICA, SERVITA DALLA DITTA MILANO RISTORAZIONE - MENSA ATT QUERZE  - fotografo: FOTOGRAMMAGli addetti alle mense scolastiche non possono vivere giorni sereni, a dispetto delle cicliche rassicurazioni offerte dall’assessore Patrizia Panarello. L’impegno della Giunta, infatti, è finito nel mirino del Collegio dei Revisori dei Conti, il quale non considera la refezione scolastica servizio “essenziale da assicurare alla popolazione studentesca“. Le somme che Palazzo Zanca contava di stanziare per questa voce di spesa non sono pertanto in linea con gli impegni presi dall’Amministrazione cittadina sotto il profilo contabile: da qui l’invito alla ragioneria a non autorizzare alcuna uscita che possa andare nella direzione auspicata dal primo cittadino e dai sindacati.