Messina, il Laboratorio Navale Unime riconosciuto dalla UIM per certificare materiali per uso motonautico offshore

motonautica d’alturaIl Segretario Generale della UIM, l’Unione Internazionale per la Motonautica, Thomas Kurth ha conferito il riconoscimento al Laboratorio Navale del Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Messina, quale unico laboratorio a livello mondiale accreditato per la certificazione dei materiali per uso motonautico offshore nelle classi internazionali. La collaborazione tra Università di Messina e UIM, ormai da diversi anni, ha portato numerosi frutti nell’ambito della ricerca e dello sviluppo di nuovi materiali tecnologici, allo scopo di migliorare le performance e la sicurezza dei piloti. Il Prof. Eugenio Guglielmino, nella qualità di Head of Laboratory, e gli ingegneri Filippo Cucinotta, Design and Testing Supervisor, e Felice Sfravara hanno ricevuto comunicazione della prestigiosa attestazione. Il Prof. Guglielmino ha commentato con soddisfazione il risultato ottenuto, ricordando come siano passati per i laboratori navali di ingegneria, negli ultimi anni, provini provenienti da paesi come Australia, Emirati Arabi, Russia, Stati Uniti, Nord Europa, contribuendo a collocare l’Università di Messina al centro del mondo della nautica da competizione. Il Segretario Generale Kurth, nella lettera di accreditamento, ha inoltre voluto sottolineare l’eccellente qualità dei test di laboratorio e il prezioso aiuto ricevuto anche per mezzo di numerosi suggerimenti, per un continuo miglioramento delle tecnologie.