Messina, i furbetti dell’ambulatorio: giro di vite contro gli infermieri assenteisti

L’operazione investe Papardo e Piemonte: già individuati gli autori degli illeciti. I Nas di Catania hanno sequestrato gli incartamenti

sanitàLa Direzione dell’Azienda Ospedaliera Papardo ha avviato un’indagine interna che le ha permesso di individuare gravi irregolarità comportamentali compiute dai dipendenti aziendali, nei confronti dei quali sono stati già attivati procedimenti disciplinari. Dall’indagine è emersa, nei mesi di luglio e agosto 2015,  una massiccia e simultanea assenza di personale infermieristico per malattia e infortuni tanto al Papardo quanto al Piemonte. Il caso, oggetto di indagine da parte dei NAS di Catania su disposizione della Procura della Repubblica, ha portato al sequestro da parte delle autorità di tutta la documentazione relativa: gli incartamenti dei permessi, delle visite fiscali e dei i certificati trasmessi dal medico curante.