Messina, guasto alla spazzatrice: Cgil sul piede di guerra

Il sindacato retto da Clara Crocè è pronto a dar battaglia: “per i lavoratori scendere in strada è come andare in guerra”

clara crocèUn guasto, l’ennesimo, che suona come un campanello d’allarme: la Fp Cgil, dopo la morte di Antonino Tomasello, non è disposta a transigere sulla tenuta dei mezzi di MessinAmbiente. Per questa ragione la spazzatrice rimasta bloccata nel centro di Piazza Cairoli, proprio innanzi al bar Santoro, preoccupa il sindacato retto da Clara Crocè. “Nei prossimi giorni metteremo in campo iniziative di protesta: per i lavoratori muoversi è come andare in guerra“, precisa la stessa sindacalista in una nota congiunta con Carmelo Pino.