Messina, firmato il protocollo per l’Open Government al Comune

Il documento esitato dalla Giunta riguarda la promozione dei processi d’innovaizone

palazzo zancaNel corso della seduta di Giunta municipale di ieri è stata anche deliberata l’adesione al protocollo d’intesa tra l’Associazione Parlamient Watch Italia ed il Comune di Messina per lo sviluppo e la promozione dei processi di innovazione e open government. Si tratta di un ulteriore elemento che qualifica l’azione amministrativa del Comune di Messina e che conferma la prosecuzione di un percorso legato al principio trasparenza degli atti. Nell’ambito della propria attività di promozione e partecipazione politica dei cittadini, l’Associazione Parlamient Watch Italia si propone la creazione di un network che unisca in relazione sinergica organi di stampa locali, organismi scientifici e Università, Istituzioni e associazioni di cittadini, anche attraverso la sperimentazione di strumenti di partecipazione quali l’utilizzo della rete internet e la pubblicazione dei dati di interesse pubblico in formati standard sempre più accessibili. L’Associazione fa parte del network Parliament Watch, che ha forte radicamento europeo con sedi in Austria, Germania, Grecia, Francia e Lussemburgo e che ha stabilito sedi operative anche in Marocco, Tunisia, Uganda e Yemen; in Italia è partner, tra l’altro, di Libera, Ondata e Radiostreet nella realizzazione di una rete di volontariato nelle regioni Sicilia, Calabria e Campania, al fine di stimolare la partecipazione politica dei cittadini, tramite pratiche innovative di dialogo informato tra elettori ed eletti su questioni di attualità politica, e di attivare processi che sensibilizzino le istituzioni ai principi dell’Open Government.