Messina, discariche a cielo aperto: Ialacqua chiede un tavolo in Prefettura

Il Comune vuole piazzare le videocamere di sorveglianza per stanare i cittadini irrispettosi

messina rifiuti 2L’incuria generale è determinata, spesso e volentieri, dalla discutibile coscienza civica di una parte della cittadinanza, abituata a creare discariche a cielo aperto per non raggiungere i cassonetti più vicini: la denuncia è arrivata direttamente dall’assessore all’ambiente, Daniele Ialacqua, nel corso della riunione della commissione consiliare presieduta da Rita La Paglia. A tal fine la Giunta ha sollecitato la Prefettura per l’istituzione di un tavolo tecnico volto a individuare degli strumenti di contrasto, primo fra tutti quello della videosorveglianza nelle zone notoriamente critiche.