Messina, cultura sostenibile: anche l’Ateneo s’illumina di meno

Oggi la dodicesima edizione dell’iniziativa promossa da Caterpillar: anche l’Università partecipa alla campagna

unime sedeSi celebra oggi la dodicesima edizione di M’illumino di meno, la più grande campagna di sensibilizzazione sui consumi energetici e la mobilità sostenibile, ideata dal programma radiofonico di Radio 2, Caterpillar. L’iniziativa si avvale dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, dell’alto patrocinio del Parlamento europeo, del patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, dell’adesione del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

millumino-di-menoAnche quest’anno l’Università di Messina partecipa alla campagna che coinvolge una varietà di soggetti: migliaia di ascoltatori, centinaia di associazioni ed i più importanti attori istituzionali, italiani e stranieri. L’obiettivo è raccontare le best practice in ambito di risparmio energetico da parte di istituzioni, comuni, associazioni, scuole, aziende e singoli cittadini, promuovendo la riflessione sul tema dello spreco di energia attraverso interventi strutturali, ma anche con semplici accorgimenti individuali, come la coibentazione, l’uso di fonti rinnovabili, il ricorso a mezzi di trasporto meno impattanti sull’ambiente, l’attenzione a disattivare gli apparecchi elettronici che non si stanno utilizzano.

“M’illumino di meno” culminerà nella Giornata del Risparmio Energetico dedicata all’ormai consueto simbolico “silenzio energetico” per attirare l’attenzione sull’efficienza e sul consumo intelligente di energia. Unime, aderendo all’iniziativa (su proposta dell’Associazione Ambientalista Fare Verde Onlus, dell’Associazione Universitaria “Atreju – La Compagnia degli Studenti” e del Lions Club Distretto108Yb Sicilia), ha disposto, attraverso la propria Direzione Generale, lo spegnimento simbolico dell’illuminazione degli edifici del Plesso Centrale dell’Ateneo dalle ore 18 alle 19.30 di oggi, venerdì 19 febbraio.