Messina: carabinieri di Villafranca Tirrena arrestano 26enne per tentato furto

Messina: decisiva comparazione effettuata dal personale del RIS dei Carabinieri sulle impronte palmari e digitali repertate durante il sopralluogo

PIRRI MASSIMO CLASSE 1990_cr

Nella giornata di ieri, a Messina, i Carabinieri della stazione di Villafranca Tirrena (ME) traevano in arresto, in esecuzione dell’ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere per tentato furto emessa  dal G.I.P. del  Tribunale di Messina, PIRRI Massimo, classe 1990, residente a Barcellona P.G. (ME) già noto alle forze dell’ordine ed in atto sottoposto agli arresti domiciliari presso una comunità.

Il predetto, in  data 30.04.2015, insieme ad altri individui, aveva  tentato di perpetrare un furto nel messinese presso una villa residenziale estiva di proprietà di un’ imprenditrice.

Le indagini dei militari dell’Arma giungevano all’identificazione del reo a seguito della comparazione effettuata dal personale del RIS Carabinieri di Messina sulle impronte palmari e digitali repertate durante il sopralluogo.

L’arrestato, dopo le formalità di rito veniva associato presso la casa circondariale di ME-Gazzi a disposizione dell’A.G..