Messina: cacciatore trovato morto, forse ucciso da un colpo accidentale

Il cacciatore sarebbe stato ucciso da un colpo partito accidentalmente dal suo stesso fucile

cacciaSalvatore Santoro, cacciatore di 50 anni, il cui cadavere è stato trovato ieri sera dai Carabinieri nelle campagne di Rimiti a Casalvecchio Siculo (Messina), sarebbe stato ucciso da un colpo partito accidentalmente dal suo stesso fucile.

Dalle prime indagini è emerso che l’uomo potrebbe essersi ferito a morte durante una battuta di caccia.