Messina, agguato al rivale in amore: 4 anni all’aggressore

La vittima fu colpita a coltellate: adesso è pronta ad incassare un maxi-risarcimento

coltelloDovrà scontare una pena di quattro anni e dieci mesi: Cosimo Falliti, 29enne di Messina, provò – nel maggio scorso – ad assassinare il rivale d’amore nonché vicino di casa a Rometta Marea. La vittima era legata all’aggressore da un antico rancore di famiglia che si sarebbe aggravato, nei giorni precedente l’agguato, a causa di una disputa sentimentale su una donna contesa. Falliti dovrà pertanto risarcire la vittima, ma sulle richieste di quest’ultima il pm ha rinviato le parti al parere del giudice civile