Mafia, Fracassi (Cgil): “peggiora situazione a Reggio Calabria, passare da annunci a fatti”

filcams-cgil al rettorato“La pressione e l’influenza esercitate dalla criminalità organizzata sul territorio della regione sono sempre più forti, e la situazione sta peggiorando rapidamente, soprattutto a Reggio Calabria. È necessario e non più rinviabile un intervento delle Istituzioni che dia seguito alle parole e alle promesse di questi mesi, a partire dal rafforzamento degli organici di Magistratura e forze di polizia”. Così Gianna Fracassi, segretaria confederale della Cgil nazionale, a margine dell’assemblea dei lavoratori Hitachi – Rail Italia dello stabilimento O.ME.CA di Reggio Calabria, tenutasi per presentare la Carta dei diritti universali del lavoro della Cgil. “Per quanto riguarda la specifica situazione di Reggio – conclude Fracassi - occorre mettere in campo un progetto che coniughi strumenti di prevenzione e strumenti di inclusione sociale”.