Lipari, emorragia fatale: aperta un’inchiesta

Il caso della donna che ha abortito alla 34esima settimana finisce nel mirino dei Carabinieri: presi gli incartamenti

neonatoL’emorragia cui è andata incontro la donna cingalese di 40anni, che ha perso il proprio bambino per un distacco della placenta a Lipari, è adesso oggetto di un’indagine da parte dei Carabinieri: gli uomini dell’Arma, infatti, avrebbero acquisito nella serata di ieri la cartella clinica della paziente, contattando la ginecologa di fiducia e verificando le chiamate fatte all’elisoccorso.