L’Assessore Roccisano parla dei tirocinanti in mobilità del Comune di Cosenza

roccisano (2)L’Assessore al Lavoro Federica Roccisano interviene sul problema relativo ai lavoratori tirocinanti con particolare riferimento a quelli del comune di Cosenza. “Con il Dipartimento allo sviluppo economico ha detto l’Assessore al Lavoro Federica Roccisano –  stiamo impiegando tutte le energie per risolvere la situazione dei lavoratori  calabresi, a partire dal garantire i pagamenti dei tirocini della mobilità ai percettori di ammortizzatori sociali che hanno operato nei comuni. Come assessore al “Lavoro” della Regione Calabria e spinta dalla convinzione che il lavoro sia la chiave verso la libertà, ho accolto le diverse sollecitazioni,  da parte dei lavoratori in deroga, per la liquidazione dei tirocini in particolare del comune di Cosenza, dal momento che è da mesi che gli stessi non ricevono il dovuto. Si è proceduto, quindi, invitando  gli uffici preposti a procedere alla definizione del procedimento amministrativo,sollecitando l’ente presso il quale i lavoratori hanno svolto il tirocinio, alla trasmissione delle presenze relative ai tirocini  svolti dai precettori di ammortizzatori sociali. La trasmissione delle presenze svolte, infatti, è fondamentale al fine del calcolo per la liquidazione. Ieri, per questo,è stata inviata una comunicazione formale con la quale abbiamo chiesto il Commissario del Comune di Cosenza d’ inviare i dati affinché questo disagio, che subiscono ingiustamente i lavoratori, ridia loro la giusta dignità”.