Intimidazione Roccisano, la solidarietà del sindaco di Gerocarne

roccisano (2)“Orrore, sgomento e indignazione sono i sentimenti che provo nei confronti del barbaro e vile gesto perpetrato ai danni dell’assessore regionale al lavoro Federica Roccisano, giovane rappresentante istituzionale presa di mira dai soliti ignobili ignoti”. Lo rende noto il sindaco di Gerocarne, Vitaliano Papillo.

“A lei ed ai suoi familiari esprimo piena vicinanza, per quella che si configura come una vera e propria vigliaccata, l’ennesima, purtroppo, ai danni di un esponente delle istituzioni, reo esclusivamente di svolgere il proprio ruolo in una terra in cui, ormai, la spavalderia dei pochi, abituati ad agire nella spregevole ombra, mette a dura prova la pazienza e la perseveranza della maggioranza dei calabresi, che, al contrario, opera al chiaro del sole ed è stanca di vedere continuamente infangato il nome della propria regione da una logica anarchica e violenta che non può e non deve imporsi. Invito la Roccisano a non farsi intimorire e ad andare avanti, e confido nell’operato degli inquirenti, affinché facciano piena luce sull’accaduto ed interrompano l’ormai insopportabile deriva emergenziale in cui sembra essere stata fatta piombata la nostra bella Calabria, che ha tutte le carte in regola per dimostrare di essere altro”.