Infantino Presidente FIFA: Tavecchio e Buffon e Galliani orgogliosi per il successo del reggino

Lapresse/Reuters

Lapresse/Reuters

Auguro al nuovo presidente un buon lavoro, affinche’ possa guidare la Fifa in una nuova era perche’ dobbiamo recuperare credibilita’ dopo un anno di umiliazioni, perche’ il calcio non e’ quello che e’ stato dipinto negli ultimi mesi“. Con queste parole il presidente della Federcalcio italiana, Carlo Tavecchio, commenta l’elezione di Gianni Infantino a nuovo numero uno della Fifa. “Il calcio mondiale – le dichiarazioni di Tavecchio riportate dal sito federale – ha bisogno di continuare nel percorso di riforme iniziato oggi e l’Italia e’ a disposizione per contribuire a questo processo di rinnovamento auspicato da tutti. Ha vinto un’idea, un progetto espressione di Paesi e Confederazioni che hanno il calcio nel dna“.

Congratulations my friend“. Gianluigi Buffon si affida ai social network per festeggiare l’elezione di Gianni Infantino alla presidenza della Fifa. Il portiere della Juventus e della Nazionale anche nelle ore precedenti al congresso straordinario della Federazione internazionale si era schierato per sostenere la candidatura dell’ormai ex segretario generale della Uefa.

 ”Io faccio i complimenti a Infantino. In bocca al lupo“. Così l’ad del Milan, Adriano Galliani, al termine dell’assemblea della Lega Serie A, ha commentato l’elezione di Gianni Infantino alla presidenza della Fifa.  ”La federazione italiana – ha aggiunto - è associata alla Fifa, quindi complimenti a Gianni Infantino perché avrà tanto da lavorare“. “Se può aiutare a far ‘contare’ di più l’Italia? Io vedo molto difficile che il presidente svizzero della Fifa con genitori italiani possa intervenire sugli arbitri Uefa, dove tra l’altro il capo degli arbitri è il signor Collina. Non so se questa sera sono io strano o le domande, credo più la seconda“, ha detto a muso duro Galliani.