Gioiosa Marea (ME): arrestati 2 giovani durante la sfilata dei carri allegorici per resistenza, minacce e oltraggio a Pubblico Ufficiale

LaPresse

LaPresse

Nella serata tra il 5 e 6 febbraio 2015, nel corso della tradizione sfilata carnevalesca, i Carabinieri della Stazione Carabinieri di Gioiosa Marea (ME) sono stati allertati dai cittadini per una lite in corso fra due giovani del posto. Immediato l’intervento dei militari che permetteva di evitare ulteriori conseguenze tra i due. Nel corso delle operazioni giungevano sul posto ulteriori due giovani, in evidente stato di ebrezza alcolica, amici dei due sottoposti a controllo, i quali, nonostante i numerosi inviti ad allontanarsi da parte dei Carabinieri, iniziavano ad inveire e minacciare gli stessi invitandoli, per poi strattonarli e spingerli nel tentativo di aiutare gli amici. I due giovani sopraggiunti, M.M. cl. ‘91 di Gioiosa Marea e S.A. cl.’97 di Piraino(ME), venivano quindi tratti in arresto in flagranza di reato per reati di resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale.
I due, dopo le formalità di rito, sono stati condotti presso la propria abitazione e sottoposti al regime degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza odierna, con rito direttissimo, presso il Tribunale di Patti.