“Fare per Melito” fa richiesta per la concessione a titolo gratuito dei terreni comunali incolti a destinazione agricola

agricolturaIl comitato civico ”Fare per Melito” che in data 30 gennaio 2016 ha organizzato il convegno dal titolo ”Agricoltura: strategie e piani di sviluppo del settore” a seguito “del fruttuoso dibattito scaturito fra gli intervenuti ha inoltrato al Sindaco di Melito Porto Salvo ing. Giuseppe Meduri formale richiesta per la concessione a titolo gratuito dei terreni comunali incolti a destinazione agricola. Tale iniziativa costituisce un valido strumento per contrastare la disoccupazione, segnatamente quella giovanile, che al sud raggiunge punte altissime e nello stesso tempo sgraverebbe le già vuote casse comunali di tutti gli oneri relativi alla manutenzione e pulizia dei terreni in questione. Lo stesso Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali con il Decreto attuativo dell’art. 66 del Decreto-Legge 24 gennaio 2012, n.1 (convertito in Legge 24 marzo 2012, n. 27) ribattezzato ”Terre vive” intende ridare vita alle aree agricole improduttive di proprietà pubblica favorendo l’imprenditoria giovanile e quindi l’ occupazione. Certi del fatto che l’amministrazione comunale, con cui abbiamo instaurato un proficuo dialogo, saprà rispondere positivamente all’istanza presentata ci riproponiamo di incontrare i cittadini quanto prima per dare un fattivo seguito alla stessa”.