Dopo quasi 30 anni torna in Sicilia il fenicottero rosa

Ritorna a visitare i luoghi della Sicilia il Phoenicopterus roseus

Foto di Enrico Locci

Foto di Enrico Locci

Dopo 29 anni ritorna a visitare i luoghi siciliani, il Phoenicopterus roseus. Il Fenicottero rosa frequenta soprattutto acque poco profonde, talvolta dolci ma prevalentemente salmastre o salate, perfino ipersaline. Come tutti gli uccelli che vivono in ambienti marini o comunque d’acqua molto salata, questa specie possiede una ghiandola, situata vicino agli occhi, che permette di riversare il sale assunto in eccesso all’esterno del corpo dalle aperture delle narici. I Fenicotteri rosa raggiungono anche i 180 cm di apertura alare e i 200 cm di lunghezza totale dalla punta del becco alla punta dei piedi. L’età media del Fenicottero rosa è di circa 30 anni, anche se vi sono dati di individui in alcuni zoo che hanno oltre 50 anni.