Caldo, “esplode” la primavera sui monti del Sud: in Sila e sull’Etna temperature come d’estate [DATI]

Caldo eccezionale sull’Appennino: zero termico a 4.000 metri di altitudine in pieno inverno, follie climatiche sconvolgenti in queste ore al Centro/Sud

primavera11Gran caldo sull’Appennino: temperature come d’estate sui monti del Sud. Sulla vetta della Sila, Monte Botte Donato (1.929 metri di altitudine), la temperatura minima della notte è stata di +9°C e al momento ci sono+13°C. Sull’Etna a Piano Provenzana, 1.825 metri di altitudine sul versante Nord del vulcano (quello più freddo), la minima della notte è stata addirittura di+11°C e adesso ci sono +17°C. Sempre in Sicilia, sui Nebrodi abbiamo +16°C a Floresta e sulle Madonie+17°C a Geraci Siculo. Molto caldo anche nell’Appennino centrale non solo nelle città (spiccano i +18°C di Sulmona, i +17°C di L’Aquila e i +14°C di Campobasso), ma anche in quota con +15°C ai 1.380 metri di Capracotta e ai 1.280 metri di Montevergine. In vetta al Partenio (1.480 metri) ci sono +14°C. E nel pomeriggio farà ancora più caldo.