Buon Compleanno Tony “cuore d’oro”: oggi “bobbe malley” compie 65 anni

tonyOggi il simpaticissimo e famoso Tony “Bobbe Malley”, compie 65 anni. Tony è nato il 6 febbraio 1951 ed è diventato celebre nel corso degli anni non solo in riva allo Stretto ma anche in molte altre città italiane grazie all’avvento di internet e ai suoi divertentissimi video su Youtube. Negli anni, Tony ha saputo conquistare l’affetto di tutta la città di Reggio.

Grande amante della musica, conosce un’infinità di gruppi, cantanti e pezzi ed ha un incredibile senso del ritmo che scatena quando suona la batteria in giro per le vie del centro. Famose le sue interpretazioni canore che iniziano alla fine degli anni ’60 con i concerti a “Radio Città del Sole” ed alla festa di Condera ove terminò la performance con un sonoro rutto.

Per sottolineare quanto Tony possa avere un cuore d’oro e meriti l’ammirazione di tutta la comunità reggina, riportiamo una lettera scritta il 4 marzo 2009 da una studentessa universitaria:

Stamane mi trovavo alla stazione Lido di Reggio Calabria, come tutte le mattine, per recarmi a Villa San Giovanni da dove poi traghetto a Messina per frequentare l’università.
Il treno sarebbe dovuto partire alle 07:15 ma è stato soppresso, e allora ho dovuto attendere fino alle 07:40 per quello successivo.
Inizialmente mi sono trovata in una stazione affollatissima, ma verso le 07:20 è passato il regionale che si dirigeva verso la centrale e il Reggino jonico, a sud: così tutti gli altri viaggiatori presenti in stazione sono saliti sul treno, e sono rimasta completamente da sola.
O quasi.
Pochi minuti prima che passasse il treno su cui poi sono saliti tutti gli altri viaggiatori, dal Lungomare era sceso alla Lido il nostro amato Tony.
Probabilmente per recarsi alla toilette della stazione avendo un impellente bisogno fisiologico.
Quando poi Tony è uscito dal bagno, mi ha trovata lì da sola ad attendere un benedettissimo treno che salisse verso nord.
Mi saluta, come fa con tutti ogni giorno, e si dirige di nuovo verso le scale che lo avrebbero riportato sul Lungomare, all’aria aperta.
Ma, salito il primo gradino, si blocca e torna incontro a me: “sei sola ?” mi ha chiesto, preoccupato. “Stai attenta, qua non ci vuole niente che rubano e scippano. No, no, vabbè se sei sola sto qua io, aspetto finchè non arriva qualche altro”.

Probabilmente Tony avrebbe potuto fare poco per difendermi da un’eventuale, e improbabile, “aggressione”: ma con lui accanto mi sono sentita considerata, voluta bene e protetta.
Non certo da un campione di boxe o arti marziali.
Ma da un uomo dal cuore d’oro.

Sono tornata da poco a casa dopo una stancante giornata di studio, lezioni e fatiche. Ma, a differenza degli altri giorni, mi sento arricchita dal prezioso gesto di grande bontà che stamani Tony mi ha voluto offrire.
Ho avuto come la sensazione che per difendermi si sarebbe anche fatto ammazzare.
E difendere me significava difendere un qualsiasi cittadino reggino, perchè con Tony non ci conosciamo e poche volte c’eravamo incrociati prima.
Ma lui, probabilmente, ci conosce tutti: è un angelo dal cuore d’oro di cui Reggio deve andare orgogliosa, non solo quando c’è da divertirsi trattandolo come uno zimbello o un fenomeno da baraccone ma anche ricambiandogli l’affetto, l’amore e la bontà che con questi piccoli gesti ci dimostra, ogni giorno, facendoci apprezzare determinati valori che putroppo la nostra società sta perdendo.

Rita – 18enne reggina studentessa a Messina

BUON COMPLEANNO TONY