BIT 2016: presente il sud della Calabria con il marchio d’area – Pisl Slow Life

Bit 2016 (3) A poche ore dalla chiusura della Fiera più importante d’Italia legata al turismo – la BIT – il bilancio del PISL Slow Life, marchio d’area riferito a sei comuni della Locride, è più che positivo, oltre ogni aspettativa. Sono state giornate ricche di opportunità per la nostra area – ha dichiarato il Responsabile Unico del Procedimento (RUP),l’architetto Domenico Marfia – e il quartiere espositivo di Rho Fiera si è trasformato nell’occasione giusta per promuovere a buyer e visitatori le bellezze naturali e culturali della nostra zona”La Borsa Internazionale del Turismo, dall’11 al 13 febbraio, ha favorito l’incontro tra l’area del PISL Slow Life e molte associazioni di viaggiatori, decision-maker, esperti del settore e buyer, provenienti da tutto il mondo. All’interno dello stand, presenti i rappresentanti dei sei comuni che hanno contribuito a presentare il territorio ai visitatori. Il biglietto da visita del PISL Slow Life è denso e ricco d’itinerari legati al benessere, all’enogastronomia, alla cultura e alla storia e sfrutta al massimo le potenzialità dei sei comuni che ne fanno parte:

Per l’itinerario enogastronomico:  clicca qui

Per l’itinerario naturalistico: clicca qui

Per l’itinerario storico-culturale: clicca qui

Per l’itinerario benessere: clicca qui

Rilanciare il turismo di questa zona è la mission del marchio e dopo la Bit di Milano, altri appuntamenti sono previsti:

 ITB – Berlino 9- 13 marzo 2016

BMT –Napoli 17-19 marzo 2016

 MITT – Mosca 23-26 marzo 2016

Tempo Libero – Bolzano 22-25 aprile 2016

Per saperne di più visitare www.visitslowlife.it