Benzina, diesel e gpl: giro di rialzi dei prezzi

Sabato hanno messo mano ai listini IP, Q8/Shell, Tamoil e TotalErg

benzinaLa settimana si è chiusa sabato con la risposta quasi all’unisono dei principali marchi all’aumento deciso venerdì da Eni. Secondo la consueta rilevazione di ‘Staffetta Quotidiana‘, sabato hanno messo mano ai listini IP (+1,9 cent sulla benzina e +2,4 sul diesel), Q8/Shell e Tamoil (+2 cent su entrambi) e TotalErg (+1 cent sulla verde e +1,5 sul diesel). Ecco le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 12mila impianti: benzina self service a 1,399 euro/litro (+0,5 cent, pompe bianche 1,375), diesel a 1,188 euro/litro (+0,4 cent, pompe bianche 1,164). Benzina servito a 1,486 euro/litro (+0,4 cent, pompe bianche 1,409), diesel a 1,278 euro/litro (+0,4 cent, pompe bianche 1,200). Gpl a 0,566 euro/litro (invariato, pompe bianche 0,550), metano a 0,985 euro/kg (-0,1 cent, pompe bianche 0,980). Queste le quotazioni dei prodotti raffinati in Mediterraneo alla chiusura di venerdì: benzina a 294 euro per mille litri (-4), diesel a 242 euro per mille litri (-1, valori arrotondati).

Fonte MeteoWeb