Basket A2, Roma-Viola 80-73: le pagelle di StrettoWeb

Prova sontuosa di Brackins ma non basta per la Viola, pochi minuti per Crosariol e Costa, bene anche Dobbins

viola 7Inizio equilibrato di match tra Roma e Viola Reggio Calabria, le due squadre si equivalgono, Brackins da una parte e Olasewere dall’altra sembrano i giocatori più in giornata. Lupusor segna il canestro del pareggio, Dobbins e Adegboye quelli del sorpasso. Callahan risponde per la squadra di casa ma Dobbins realizza il canestro che manda le squadre al primo mini intervallo sul 12-15. L’inizio del secondo quarto vede la risposta della squadra di Caja, Maresca dalla lunga è pericolosissimo, Flamini allunga ma la Viola resta in partita con Brackins e Rullo.

viola 4Olasewere continua a non sbagliare, Dobbins con un gran canestro allo scadere manda le squadre all’intervallo lungo sul 34-33. Ancora Olasewere sembra immarcabile, Barckins non è da meno e tiene a galla la squadra di coach Frates. Il match prosegue sulla via dell’equilibrio per tutto il quarto ma nel finale la Viola sembra in grande difficoltà e subisce un importante break. Roma si trova in pochi minuti in vantaggio di 10 punti, Adegboye risponde. La squadra di Caja ottiene il massimo vantaggio, Brackins è mostruoso. Ma non basta. La Viola non riesce a ritornare in partita, finisce 80-73.

Basket A2, Roma-Viola 80-73: le pagelle di StrettoWeb

Brackins voto 8: Altra partita sontuosa ma non basta. Tiene a galla la squadra di Frates fino alla fine, anche in fase difensiva sta crescendo.

Dobbins voto 7: Continua a disputare buone prestazioni e confermarsi uno dei migliori della propria squadra. Si dimostra un giocatore completo ed essenziale.

Adegboye voto 6,5: Bene in fase offensiva ma non sembra un vero e proprio playmaker. Sta crescendo di condizione.

Rullo voto 5: Ancora una prestazione sottotono, il giocatore aveva abituato bene i tifosi ed il calo delle ultime partite è stato inaspettato.

Lupusor voto 6: Frates decide di dargli fiducia e risponde con una buona prestazione. Dimostra personalità in più di una circostanza.

Mordente voto 4,5: Rimane sul parquet per pochi minuti ma nelle azioni in cui è chiamato in causa dimostra di non essere in partita.

Costa voto 4,5: Pochi minuti per il giovane playmaker, dimostra tanta voglia di fare bene. Ma solo quella.

Crosariol voto 4: Frates lo tiene in campo per pochi minuti, l’atteggiamento non è positivo ed è l’aspetto che lo limita in molti match.

Frates voto 6: Ancora poco tempo per portare la squadra ad una svolta. Chiama timeout nei momenti giusti, serve ancora tanto lavoro.