Basket A2, Latina-Viola 78-72: le pagelle di StrettoWeb

La Viola butta via il match contro Latina, negli ultimi minuti errori clamorosi che costano caro, partita da dimenticare per Spinelli

violaInizio di gara equilibrato tra Latina e Viola che provano a correre per mettere in difficoltà le difese avversarie, Brackins risponde a Mei e non permette ai padroni di casa di scappare. Ihedioha commette tanti errori nei primi minuti, Dobbins e Rullo ne approfittano e portano i neroarancio in vantaggio. Mosley carica i padroni di casa e proprio allo scadere firma il controsorpasso, si va al primo mini intervallo sul 21-19. L’inizio di secondo quarto è favorevole alla squadra di Benedetto, Brackins e Rullo firmano il +5 ospite. La partita prosegue sul filo dell’equilibrio e la Viola mantiene quattro punti di vantaggio all’intervallo.

Il terzo quarto è sanguinoso per la Viola che subisce un break che potrebbe risultare decisivo. I neroarancio soffrono tantissimo dalla lunga distanza, Latina ne approfitta e bombarda dalla lunga distanza. Una tripla dopo l’altra porta i padroni di casa al massimo vantaggio. Nell’ultimo quarto reazione Viola, una tripla di Rullo riapre il match. Dobbins è ancora efficace ma Latina risponde subito. La squadra di Benedetto commette tanti errori nel finale, alcuni clamorosi. Finisce 78-72.

Basket A2, Latina-Viola 78-72: le pagelle di StrettoWeb

Adegboye voto 5,5: Netto passo indietro rispetto al match casalingo contro Ferentino, è condizionato anche dai falli. Non è nella migliore condizione, deve ancora lavorare molto.

Spinelli voto 4: Errori clamorosi nel finale con scelte che costano la partita. Un giocatore della sua esperienza deve gestire meglio il pallone nei minuti finali.

Rullo voto 6: Torna sui suoi livelli ed in fase realizzativa è sempre uno dei migliori. Nei minuti finali sbaglia qualche libero di troppo.

Crosariol voto 5: Può essere devastante sotto canestro ma oggi non è nella sua migliore partita. Non brilla ed è sottotono.

Brackins voto 6: Ormai è quasi una certezza per coach Benedetto anche se nella fase finale del match sbaglia qualche canestro decisivo.

Dobbins voto 5,5: Mezzo voto in meno per quel canestro mancato negli ultimi secondi che grida ancora vendetta. E’ comunque l’uomo in più.

Mordente voto 4,5: E’ rientrato in gruppo dopo tante partite. Non è stato mai decisivo, difficile aspettarsi di più dalla partita di oggi.

Benedetto voto 5,5: Fanno discutere gli ultimi possessi che sono costati il match. Ha le sue colpe nella sconfitta.