Arrestati nel reggino 2 uomini per furto di energia elettrica

furto energia elettricaGiorno 5 Febbraio 2016, in Cosoleto (RC),i Carabinieri hanno tratto in arresto CARBONE Giuseppe, di anni 55, e CARBONE Francesco, di anni 53 entrambi da Sinopoli e già noti alle FF.OO., per furto aggravato poiché, corso controllo eseguito presso l’abitazione dei predetti, i  militari operanti, unitamente a personale tecnico dell’azienda E.n.e.l., accertavano la presenza di un cavo, collegato a monte del misuratore di consumo, che consentiva la libera erogazione di energia elettrica. Nel medesimo contesto veniva, altresì, deferita in stato di libertà per lo stesso reato, la madre dei CARBONE, proprietaria dell’immobile.