Allerta Meteo, ciclone “Zissi”: forti piogge anche al Sud per lo “stau”. Tempeste di sabbia e venti da uragano

Allerta Meteo per il ciclone “Zissi”: FOCUS sul Sud Italia

Allerta-Meteo-ciclone-Zissi-Calabria-e-Sicilia-640x510Il ciclone “Zissi” in arrivo sull’Italia non colpirà soltanto il Centro/Nord, dove comunque si verificheranno le precipitazioni più intense e abbondanti. Ma come scriviamo da giorni, anche il Sud verrà colpito dal maltempo. Innanzitutto il forte vento di scirocco, che è già in rinforzo in queste ore (soffia con raffiche fino a50km/h tra Calabria e Sicilia) e che domani, domenica 28, raggiungerà picchi da uragano con punte di140km/h nelle zone tirreniche di Calabria e Sicilia nord/orientale, le più colpite dalla tempesta. I mari andranno in burrasca soprattutto nelle zone Joniche, nello Stretto di Messina e nel Golfo di Taranto con forti mareggiate sulle coste esposte a sud/est. Ma il ciclone “Zissi” al Sud non sarà solo venti e mari.

Avremo infattstau-300x222i anche forti piogge da “stau” nelle zone joniche della dorsale Appenninica, tra Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Le precipitazioni più intense saranno nella Calabria orientale, tra Sila meridionale, Serre e Aspromonte, dove potranno cadere fino a 100mm di pioggia nella sola giornata didomenica 28. Potranno verificarsi locali fenomeni di dissesto idrogeologico per frane, smottamenti e improvvise piene dei corsi d’acqua nelle zone più colpite.

Le temperature rimarranno molto elevate: neve soSABBIAltanto sulla vetta dell’Etna oltre i 2.500 metri di altitudine, perchè lo zero termico sarà elevatissimo. Clima autunnale con caldo anomalo a causa dello scirocco che porterà dalla Libia tanta sabbia con possibili tempeste gialle soprattutto nelle zone Joniche e sul Salento. In tutto il Sud, comunque, i cieli assumeranno una colorazione rossastra e giallognola proprio a causa dell’arrivo di ingenti quantità di sabbia proveniente dal Sahara, ancor più abbondante rispetto a quanto già accaduto la settimana scorsa. Per monitorare la situazione in tempo reale ecco le pagine relative al nowcasting: