Ai Gss provinciali di cross trionfano L.S. Vinci di Reggio e l’Itis Milano di Polistena

PalmiAncora una volta l’IIS “Einaudi” di Palmi è stata sede di svolgimento delle fasi provinciali dei Giochi Sportivi Studenteschi di cross, che hanno visto la partecipazione di centinaia di giovani in un confronto sportivo, lungo il percorso gara sapientemente allestito dallo Staff organizzativo dello stesso istituto. Nella giornata di ieri, questa volta con il bene placido delle avversità climatiche, che alla data prevista di giovedì 18 febbraio u.s. avevano costretto gli organizzatori al rimando della manifestazione per impraticabilità dello stesso percorso. Al colpo di pistola, dato per l’occasione dalla Coordinatrice di Educazione Fisica Prof.ssa Valentina Colella, 72 atleti della categoria allievi, in rappresentanza di 18 istituti scolastici e di n. 14 atleti “DIR”, si sono “lanciati” a testa bassa per la conquista dei migliori piazzamenti, quelli che avrebbero dato il lasciapassare alle prime due squadre classificate e al primo arrivato per accedere alla fase regionale. Senza problemi e con buono stile di corsa, conquista il primo posto il giovane Daniele Panetta (IPSIA Siderno) che, se il nome è una garanzia di qualità, dovrebbe avere un futuro in atletica. Seguono Pasquale Praticò del L.S. Vinci di Reggio Calabria e al terzo posto si colloca Antonino Saffioti dell’IIS Einaudi Palmi. A riguardo delle squadre che accedono alla finale regionale, in programma il 3 marzo, presso la Pineta Colamaio di Pizzo, si classificano ai primi due posti l’ITIS Milano di Polistena con punti 27, seguito dal LS Vinci di Reggio Calabria con punti 33. Le prime tre piazze sul podio della gara maschile riservata ai “DIR” vengono attribuite nell’ordine a Emanuel Amaddeo (IIS Boccioni/Fermi – Reggio Calabria) a Antonino Bartuccio (IIS Oppido Mamertina) e al terzo posto si colloca Gabriele Alessi (IIS Boccioni/Fermi – Reggio Calabria). Nella gara riservata alla categoria allieve, facile la vittoria di Giulia Romeo (Liceo Scienze Umane Alvaro Palmi) studentessa che da diversi anni pratica l’atletica leggera nella specialità della corsa; al secondo e terzo posto due rappresentanti del L.S. Vinci di Reggio Calabria: Valeria Accurso e Erminia Basile Rognetta che, in virtù della conquista anche della quarta posizione, della compagna di formazione Simona Calabrese, si aggiudicano la prima posizione di squadra con punti 9; al secondo posto si piazza l’Istituto Rechichi di Polistena con punti 23. Al termine delle gare, ne è seguita la premiazione degli atleti e delle squadre alla presenza delle autorità scolastiche e della Fidal regionale, che hanno consegnato medaglie e coppe agli atleti e ai rappresentanti degli istituti scolastici meglio piazzati. La Dott.ssa Carmela Ciappina, nel suo discorso introduttivo alla premiazione, ha inteso ringraziare tutti i giovani atleti partecipanti e i loro rispettivi insegnanti, che con la loro partecipazione hanno regalato una bella mattinata di sport. Nell’occasione Ignazio Vita, presidente regionale della Fidal Calabria si è complimentato con l’organizzazione tutta per il loro impegno e per la loro, ormai consolidata, capacità organizzativa.

Pino Pignata