Abusava della figlia 14enne della convivente: giovane arrestato in Calabria

I carabinieri di Lamezia Terme dopo aver raccolto prove hanno arrestato un 31enne con le accuse di violenza sessuale aggravata e maltrattamenti in famiglia

Violenza-minoriDa oltre un anno un giovane rumeno di 31 anni violentava la figlia minorenne (14 anni) della convivente. I carabinieri di Lamezia Terme dopo aver raccolto prove hanno arrestato l’uomo con le accuse di violenza sessuale aggravata e maltrattamenti in famiglia. Le indagini sono partite dopo l’intervento dei militari al pronto soccorso dell’ospedale di Lamezia Terme dove si era presentata la giovane ragazza.