A Reggio l’assemblea dell’area sindacale della Cgil “il Sindacato è un’altra cosa” [FOTO]

Fiom-CgilGiovedì 11 Febbraio 2016 nei locali della Camera del Lavoro di Reggio Calabria si è tenuta l’assemblea dell’area sindacale della Cgil “Il Sindacato è un’altra cosa”. L’Assemblea partecipata ha affrontato temi importantissimi ed attuali, registrando moltissimi interventi che hanno arricchito la discussione democratica e pluralista. L’Assemblea si è pronunciata per il No al Referendum confermativo per le riforme costituzionali forzate del governo, con mandato al coordinamento dell’area di farsi carico della formazione di un Comitato Unitario per tale posizione politica. L’Assemblea ha dato anche indirizzo sulla consultazione in atto della Cgil sul Nuovo Statuto dei Lavoratori e/o Carta dei Diritti, invitando i compagni-e a partecipare alle assemblee promosse su questo tema nei luoghi di lavoro per evidenziare le criticità del testo ancora in fase di elaborazione e che andrebbero sanate, cogliendo l’occasione non solo di apportare il proprio contributo ma iniziando ad avviare un percorso di lotta e di conflitto sociale per la riconquista e ampliamento dei diritti. L’Area della Cgil “Il Sindacato è un’altra cosa” di Reggio Calabria esprime invece un giudizio negativo sulla sola o aggiuntiva ipotesi abrogativa del Job Acts, poiché essa potrebbe essere strategicamente controproducente e comunque l’ex Legge 300/1970 non tutela più tutte le forme contrattuali che sono proliferate in questi anni a vantaggio dello sfruttamento del lavoro. A tal fine i compagni-e esprimono piena solidarietà alle Rsa Fiom-Cgil della FCA (ex Fiat) che lottano eroicamente contro il sistema marchionne e la deriva padronale: delegate-i in stato di agitazione proprio in queste ore contro il lavoro inumano (Termoli). L’assemblea, prima di chiudere i lavori, ha proceduto agli adempimenti auto-organizzativi assegnando i ruoli definitivi: Presidente Prof. Pino Siclari (Dir. Flc-Cgil) e suo vice a supporto Pensabene Antonio (Segr. Gen. Fiom-Cgil Reggio C. Locri). Coordinamento definitivo per categoria: Santo Prestipino (Filcams-Cgil), Sergio Pesce (Fiom-Cgil), Anna Montalto (Flc-Cgil), Paolo Labrini (Fisac-Cgil), Mimì Cutrupi (Spi-Cgil).