Terrorista dell’Isis si nascondeva in Calabria da venditore ambulante

Il giovane è stato arrestato per il reato di auto-addestramento ai fini di terrorismo internazionale

mehdiUn giovane di 25 anni di origini marocchine è stato arrestato all’alba di oggi a Luzzi, nel cosentino. L’uomo, provvisto regolarmente di permesso di soggiorno, ufficialmente risulta essere un venditore ambulante come tanti altri ma le intenzioni erano ben diverse. Hamil Mehdi, questo il suo nome, è stato arrestato per il reato di auto-addestramento ai fini di terrorismo internazionale.

Il procuratore aggiunto della Dda di Catanzaro Giovanni Bombardieri, durante una conferenza stampa sull’arresto di Hamil Mehdi, afferma “dalle indagini emergono triangolazioni con utenze contattate anche da altri terroristi“. ”In particolare – ha aggiunto – coincidenze di utenze con soggetti che sono stati accertati essere responsabili di attività riconducibili al terrorismo internazionale, tra cui anche una a cui faceva capo anche Ayoub El Khazzani, l’attentatore del treno Parigi-Amsterdam“.