Strage di Parigi: tre covi in Belgio per preparare gli attentati

LaPresse/Valentina Camu

LaPresse/Valentina Camu

Proseguono le indagini dopo i gravi attentati dell’Isis a Parigi: la polizia ha scovato tre i covi che gli attentatori hanno utilizzato in Belgio per preparare gli attacchi. Lo fa sapere la procura. Diversi giornali riportano oggi che Abaaoud, morto nell’assalto al covo di S.Denis, si era nascosto in una casa a Charleroi poco prima degli attentati.