Strage di Parigi, cinture esplosive fabbricate a Bruxelles

Gli inquirenti ritengono che l’appartamento dove sono state costruite le cinture esplosive è anche servito a Salah Abdeslam come nascondiglio dopo gli attentati

LaPresse

LaPresse

Inquietanti novità sulla strage terroristica di Parigi: le cinture esplosive degli attentatori sono state fabbricate in una casa di Schaerbeek, quartiere di Bruxelles. Lo riferisce oggi la Procura federale. Gli inquirenti ritengono che l’appartamento è anche servito a Salah Abdeslam come nascondiglio dopo gli attentati.