Sicilia, violenza sessuale su un giovane extracomunitario: arrestato l’autore

La vittima ha denunciato il fatto alla polizia che è riuscita a risalire all’autore

poliziaUn giovane di 23 anni è stato arrestato per aver abusato sessualmente su un giovane extracomunitario presso la stazione di Termini Imerese in provincia di Palermo. La vittima era ospite del Cara di Mineo e dopo aver fatto richiesta di asilo politico, avrebbe ottenuto un permesso di qualche giorno per incontrare un connazionale a Termini Imerese ma non riuscendo nell’intento lo straniero sfiancato dal lungo viaggio avrebbe deciso di rifugiarsi per qualche ora all’interno della stazione. Proprio li sarebbe stato avvicinato da un giovane che avrebbe provato a scambiare qualche parola ma non riuscendo a comunicare non conoscendo la lingua, avrebbe attraverso un programma di traduzione del cellulare, chiesto al giovane di consumare un rapporto sessuale. Nel momento in cui la vittima avrebbe rifiutato, l’aggressore lo avrebbe aggredito sessualmente. L’extracomunitario ha denunciato alla polizia il fatto riuscendo a fare identificare il giovane.