Reggio, venerdi la cerimonia di consegna dei Beni Confiscati ai Comuni Calabresi

Beni confiscatiVenerdì  22 gennaio 2016, alle ore 12 presso il Salone del Grand Hotel Miramare del Comune di Reggio Calabria, il Direttore dell’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e la Destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati alla Criminalità Organizzata, Prefetto Umberto Postiglione, alla presenza del Componente del Consiglio direttivo dell’ANBSC il Procuratore Nazionale Antimafia dott. Franco Roberti,  del Sindaco del Comune di Reggio Calabria dott. Giuseppe Falcomatà, del Presidente della Provincia dott. Giuseppe Raffa  e di  altre alte Autorità civili, militari e religiose procederà alla cerimonia di consegna dei beni confiscati alla criminalità organizzata, indicati nell’allegato elenco, insistenti nel territorio della Regione Calabria. Nel corso dell’anno 2015 l’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e destinazione dei beni confiscati, operando sull’intero territorio nazionale, ha restituito alla comunità ben oltre 4.000 beni. Il mantenimento di molti degli immobili confiscati al patrimonio dello Stato ha comportato, una significativa riduzione degli oneri connessi alle locazioni passive che gravano sulle Pubbliche Amministrazioni con un notevole e significativo risparmio per l’Erario. Gli Enti Locali, in questo momento di criticità in cui le risorse dedicate alle politiche sociali sono limitate, hanno potuto realizzare a seguito della destinazione degli immobili, azioni di legalità percepibile da parte delle comunità: alloggi per l’emergenza abitativa, buoni casa, buoni libri e borse lavoro. Nel complesso processo di destinazione dei beni l’atto finale, e anche più denso di valore simbolico, è quello della formale consegna all’Ente destinatario, momento che sancisce il passaggio alle comunità locali del bene per il riutilizzo, a risarcimento della ricchezza illegalmente sottratta al territorio dalla criminalità organizzata. In tale occasione verrà consegnata alla Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio della Calabria una Collezione di 104 tele di grande pregio per la realizzazione di una mostra permanente nel Comune di Reggio Calabria. Stante quanto sopra, le SS.LL. sono invitate a partecipare il 22 gennaio 2016, alle ore 12.00, presso il Salone dell’Hotel Miramare, di proprietà del Comune di Reggio Calabria, in via Fata Morgana n. 1, alla cerimonia  di consegna.  Nel pomeriggio del 22 gennaio, si terrà presso la sede dell’Agenzia Nazionale, sita in via Amendola isolato 66, una seduta del Consiglio Direttivo per destinare, ai sensi dell’articolo 47 e 48 del Codice antimafia  ben 346  beni confiscati alla criminalità organizzata su tutto il territorio nazionale. Dei 346 beni immobili ben 84 saranno destinati al Comune di Reggio Calabria per emergenza abitativa e finalità sociali.