Reggio, Pace sulla SS106: “finalmente qualcosa si concretizza”

sindaco con gaetanoQualche risultato inizia a vedersi dopo quanto organizzato dall’associazione amici di Raffaele Caserta , su iniziativa del presidente Gaetano Pace , cioè un convegno per la sicurezza stradale svoltosi il 14 dicembre 2015 e coinvolgendo tutti i sindaci dell’area grecanica, le associazioni, l’Anas e tutte le autorità interessate al fine di sensibilizzare la messa in sicurezza della famigerata SS 106 . “Con grande piacere – scrive Gaetano Pace- è stata concretizzata un’importante iniziativa promossa dall’associazione basta vittime sulla statale ss 106 e dal suo presidente Fabio Pugliese , poi presa a cuore e condivisa dal presidente della provincia Giuseppe Raffa e di questo lo ringrazio personalmente in quanto grazie al suo forte interesse in tempi brevissimi è già stato deliberato dalla provincia il tavolo tecnico con lo stesso presidente Raffa come conduttore di questo progetto .Un grazie va a tutta la giunta provinciale per aver approvato all’unanimità la delibera e composta dal presidente Giuseppe Raffa ,Verduci Giovanni Vice presidente,Vampiri Pier Francesco Assessore,Candito Mario Assessore,Biase Rocco Assessore,Lamberti Castronuovo Eduardo Assessore,Dattola Santina Assessore, Rao Gaetano Assessore , e ringrazio poi tutti i sindaci che hanno creduto nella mia iniziativa . Adesso bisogna dare continuità al nostro progetto, noi siamo fiduciosi ed è questa la strada giusta da intraprendere insieme per ottenere i risultati voluti da noi cittadini, cioè avere una strada sicura per noi ma sopratutto per i nostri figli .Siamo consapevoli delle difficoltà alle quali andremo incontro ma con il supporto del tavolo tecnico tutto sarà meno ostico. Adesso aspettiamo la comunicazione della data da parte del presidente, data nella quale si andranno a discutere e programmare i lavori più urgenti da porre in atto. Io, Gaetano Pace , presidente dell’associazione Amici di Raffaele Caserta – conclude- sento di dover ringraziare poi l’associazione ANCADC onlus e il suo responsabile unico Vincenzo Crea che con la sua esperienza e professionalità si sta battendo per la messa in sicurezza si questa ss106. Invitiamo quindi tutta la cittadinanza a stare vicino alla nostra associazione per andare avanti con le nostre battaglie”.