Reggio, la Botteghelle stende il Pollino basket

SilverContinua la cavalcata della Botteghelle che inizia il nuovo anno così come aveva terminato il 2015 ovvero con una vittoria. A farne le spese, questa volta, è il Pollino Basket sconfitto per 84-74 nella terza giornata di ritorno del Campionato di Serie C Silver : i biancoblu incamerano altri due punti, salgono a quota 20 e si tengono stretto il terzo posto in classifica .

LA GARA: All’assenza di Catanoso si aggiunge il forfait del capitano Marco Pensabene a causa di un problema fisico che lo costringe a rimanere in panchina dalla quale trasmette carica ed entusiasmo ai compagni. Il primo quarto scivola via piacevolmente con pochi fischi arbitrali, giocate veloci e senza un attimo di pausa : i padroni di casa si affidano alle mani di Vazzana, Cuzzola, Scordino e Pandolfi mentre gli avversari contano molto sul sempreverde Perrone che sfrutta esperienza e stazza per segnare e catturare rimbalzi. Dopo una prima frazione sostanzialmente equilibrata, i biancoblu si staccano nel finale di tempino ( 24-17). Nel secondo quarto il gap locale arriva in doppia cifra, rispondono Attanasio, Marrone e Perrone e i biancoverdi si riportano in scia per il -3 ma il tentativo di avvicinamento viene prontamente stoppato dai  locali che si riprendono il +10. Si va negli spogliatoi sul punteggio di 45-35. Nella terza frazione la Botteghelle arriva anche al massimo vantaggio di 15 lunghezze consacrato da una bomba di Scordino da lontanissimo che manda in visibilio il pubblico, i silani però non demordono e grazie a Barshchevskyy, Marrone e Filpo ( con una tripla allo scadere) assottigliano il margine (64-57). Nell’ultimo quarto i ragazzi del presidente Musolino continuano a tenere il pallino del gioco, gli ospiti tuttavia riescono a rosicchiare qualche punto e a poco più di 2 minuti dalla fine della gara sono sotto di tre. A quel punto la Botteghelle non si lascia intimorire, stringe le maglie in difesa e piazza con Pandolfi, l’onnipresente Vazzana e lo stakanovista Scordino un mini- break di 9-0 che chiude i giochi. L’ultimo canestro di Perrone fissa il risultato sull’84-74. Nella prossima giornata il calendario prevede la trasferta a Rende dove la compagine di coach D’Agostino affronterà la Bim Bum Basket, avversario da prendere con le molle che si è rinforzato con l’innesto del play Mirando e che è reduce da due perentorie vittorie. All’andata i reggini la spuntarono di un solo punto. Palla a due domenica 17 gennaio alle ore 17.30.

BOTTEGHELLE BASKET – POLLINO BASKET 84-74 ( 24-17, 45-35, 64-57)

BOTTEGHELLE BASKET: Faraci n.e., Cuzzola 18, Pellicanò 2, Scordino 14, Vazzana 22, Totino n.e., La Russa 2, Pandolfi 25, Cimino n.e., Panzera 1, Nucera, Pensabene n.e. Coach: Seby D’ Agostino – Ass.: Roberto Gurzi

POLLINO BASKET: Donato 2, Aloisio 1, Lo Prete 2, Marrone 9, Filpo 10, Barshchevskyy 6, Leonardi 4, Vita n.e., Attanasio 13, Perrone 27, Manfredi n.e. Coach: Isidoro Silella – Ass.: Massimo De Tommaso

 Arbitri: Gallo e Comerci